Sito ufficiale della Rete InformaGiovani del Valdarno


Avviare un'impresa

  1. Avviare un'impresa


    Aprire una propria impresa, oggi, richiede molta consapevolezza su aspetti, non soltanto inerenti il settore economico in cui si va ad operare, ma anche su noi stessi, sulle nostre capacità/abilità e sull'ambiente che ci circonda.

    Per riuscire nell'impresa occorre che anche il futuro imprenditore possegga un certo portafoglio di competenze relative al saper produrre, saper vendere e saper gestire.

    Chi è l'imprenditore?

    Imprenditore è colui che esercita professionalmente un'attività economica organizzata al fine della produzione e/o dello scambio di beni e servizi (Art. 2082 C.C.).

    Dall'idea al Business Plan

    L'idea del nuovo imprenditore non deve essere obbligatoriamente geniale o originale, ma è necessario che sia chiara e realizzabile.

    Per sviluppare la propria idea imprenditoriale occorre osservare:
    - la realtà economica locale, nazionale ed internazionale;
    - lo stile di vita degli altri;
    - le attività che coltiviamo al di fuori del contesto lavorativo e che ci piacciono particolarmente;
    - il nostro ambiente di lavoro e la sua organizzazione;
    - le idee degli altri.

    Una volta definita l'idea occorre determinare il rischio di impresa attraverso un Business Plan, ovvero un piano che analizza l'idea imprenditoriale, valuta costi e ricavi e ne verifica la fattibilità.

    Presso i servizi per l'impiego del territorio sono attivi gli sportelli di consulenza all'autoimprenditorialità e allo sviluppo d'impresa. Per maggiori informazioni consultare la scheda

    Vedi dettaglioServizi per l'autoimprenditoria

Redazione: Centro Rete InformaGiovani Valdarno Inferiore
Piazza La Vergine, 20 - 50054 FUCECCHIO (FI)
Tel. e Fax 0571.23331 - E.mail: redazione@informagiovanivaldarno.it